Autorizzazione all’uso dei cookie

Giorgio De Chirico, la corrente metafisica e noi di quinta C


Le opere più celebri a cui ci siamo ispirati per i nostri disegni sono:

Ettore e Andromaca; Le Muse inquietanti; L’enigma di un pomeriggio d’autunno; L’enigma dell’oracolo; L’enigma dell’ora; La melanconia di una bella giornata; Trovatore; Archeologi; Orfeo solitario.
Abbiamo prodotto i disegni con la tecnica dell’acquerello per gli sfondi e la tempera densa per la figura in primo piano.
Abbiamo scelto un’opera da riprodurre tra quelle osservate sulla lim.
Per prima cosa abbiamo disegnato il bozzetto, in un secondo momento abbiamo colorato gli sfondi utilizzando le tempere molto diluite, creando l’effetto acquerello.
Le parti più piccole sono state colorate con i pastelli.
Infine l’uomo senza volto, la statua intera e a mezzo busto li abbiamo dipinti a tempera cremosa, quasi senza acqua per dare un effetto tridimensionale al disegno.
Infatti guardando le nostre opere da lontano, l’uomo senza volto sembra “uscire” dal suo sfondo.
Inoltre abbiamo imparato a riprodurre la persona in modo dinamico, con più proporzione tra le parti del corpo.

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.56 del 21/06/2017 agg.15/08/2017

Grazie a Nadia Caprotti, Mario Varini, Paolo Bozzo, Maxx Berni, Pietro Cappai e a tutti i Maestri di Porte Aperte sul web.